Un poliziotto accoltellato, l'altro preso a pugni. Paura sul lungomare: presi due sudamericani

Due poliziotti aggregati da Torino a Rimini come rinforzi estivi , liberi dal servizio, sono stati aggrediti nella nottata tra sabato e domenica a Rimini

Due poliziotti aggregati da Torino a Rimini come rinforzi estivi , liberi dal servizio, sono stati aggrediti nella nottata tra sabato e domenica a Rimini. Un agente di 32 anni è stato accoltellato a un fianco ed è ricoverato in ospedale, ma non in pericolo di vita. Il collega di 43 anni è stato invece colpito a un occhio con un pugno. L'episodio si è consumato intorno alle 4.30 a Marina Centro, nel parco che circonda la fontana dei Quattro Cavalli, vicino al Grand Hotel

I due poliziotti avevano appena trascorso la serata in un locale del lungomare e mentre stavano attraversando la piazza sono stati aggrediti da alcuni stranieri sbucati fuori all'improvviso da un cespuglio. L'agente più giovane si è preso una coltellata a un fianco, il collega invece diversi pugni al volto. Le indagini lampo della Squadra Mobile ha permesso in tempi rapidi di fermare due sudamericani.

Si tratta di due giovani di 29 e 30 anni, entrambi di Santo Domingo e con un regolare permesso di soggiorno, con precedenti specifici. Entrambi sono ora detenuti nel carcere dei Casetti a Rimini. Sempre in via Serra è stato ferito un colombiano, probabilmente con la stessa arma usata per ferire il poliziotto. Uno degli aggressori del malcapitato straniero aveva poco prima colpito l'agente.

Gli inquirenti non escludono che poco prima sia scoppiata una rissa nel locale notturno. Quando le forze dell'ordine sono arrivate sul posto, il pub era chiuso e a soqquadro. Il poliziotto accoltellato al fianco è tutt’ora in prognosi riservata. Continuano le indagini degli investigatori per far luce sull'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento