Cronaca

Perturbazione in arrivo: ma la neve di Natale sarà latitante anche in quota

La tendenza per mercoledì è di un generale miglioramento, con residue piogge nella prima parte della giornata che faranno spazio a schiarite nel corso della seconda parte della giornata

L'alta pressione che ha dominato il territorio europeo negli ultimi giorni, portando anche nel riminese un clima prevalentemente grigio per nubi basse e nebbie nei bassi strati e soleggiato sui rilievi, tenderà ad indebolirsi complice un piccolo nucleo freddo in quota attualmente sulla Francia in arrivo dall'est europa e richiamando a sua volta un vortice di bassa pressione in arrivo dal nordafrica. Secondo i dati di MeteoRimini, curato da Alessandro Meluzzi e Ramon Rubino, sono previste condizioni di cielo molto nuvoloso o coperto per l'intera giornata di martedì, con probabili precipitazioni per lo più deboli o moderate specie nella seconda parte della giornata. Le temperature sono previste in generale aumento. I venti saranno prevalentemente deboli nordoccidentali, mentre sul mare e sui rilievi appenninici saranno moderati e a tratti forti di scirocco. Il mare risulterà mosso, molto mosso e localmente agitato al largo. La tendenza per mercoledì è di un generale miglioramento, con residue piogge nella prima parte della giornata che faranno spazio a schiarite nel corso della seconda parte della giornata. Venti e Moto ondoso del mare in attenuazione. Giovedì probabile giornata all'insegna di nuvolosità variabile con possibile ritorno delle nebbie nei bassi strati. Non è prevista neve sull'appennino Romagnolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perturbazione in arrivo: ma la neve di Natale sarà latitante anche in quota

RiminiToday è in caricamento