rotate-mobile
Cronaca

Profughi dal Bangladesh e dal Ghana iniziano collaborazione con i comitati Ci.Vi.Vo

Il gruppo di migranti ha curato e ripulito il giardino e l'orto didattico della scuola d'infanzia "Coccinella"

Con i primi 4 volontari entrati in servizio nella Scuola d' infanzia 'la Coccinella', è iniziata la prima collaborazione tra comitati Ci.Vi.Vo e le cooperative che ospitano profughi nel territorio riminese. Si tratta di quattro profughi richiedenti asilo e provenienti da Bangladesh (3) e Ghana (1). Insieme al Gruppo Civivo Scuola d' infanzia 'la Coccinella' hanno collaborato alla cura e pulizia del giardino della scuola, dello stagno e dell'orto didattico. Non solo, i quattro migranti volontari hanno manifestato l'impegno di ripulire settimanalmente il giardino, almeno per tutto il periodo autunnale.
I quattro volontari sono stati costantemente affiancati da un operatore dell'associazione Ardea, presso cui sono ospitati.
Dopo quello della “Coccinella” hanno richiesto la possibilità di inserire profughi anche altri 4 comitati Ci.Vi.Vo nel comune di Rimini.

“Dopo poco più di un mese – sono le parole di soddisfazione di Gloria Lisi, Vicesindaco del Comune di Rimini con delega alla protezione sociale - il progetto è già passato alla realizzazione. I comitati Ci.Vi.Vo stanno reagendo in maniera entusiasta alla possibilità di inserire profughi presso le loro fila. La prima esperienza pilota, quella presso “la Coccinella” ha soddisfatto tutti, i volontari, i profughi, le insegnanti e le famiglie. Un naturale rapporto di collaborazione, disponibilità reciproca e accoglienza che meglio di tante parole sintetizza il significato più profondo di una integrazione possibile. Altri quattro comitati hanno fatto richiesta e stanno aspettando la disponibilità delle cooperative che ospitano i profughi. È un buon inizio che, per tempistiche ed esito, è andato oltre le mie aspettative, evidenziando nei fatti la bontà e la fattibilità del progetto proposto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi dal Bangladesh e dal Ghana iniziano collaborazione con i comitati Ci.Vi.Vo

RiminiToday è in caricamento