Pronti a partire i lavori per la messa in sicurezza del ponte degli Scout

Il termine del cantiere da 140mila euro è previsto entro il mese d'aprile per giungere in tempi brevi alla riapertura del percorso ciclopedonale

Con l’approntamento del cantiere prenderanno avvio lunedì prossimo, 27 marzo, i lavori per la messa in sicurezza del Ponte dello Scout che vedrà nelle prossime settimane all’opera i tecnici della ditta incaricata, la Ri-Legno di Rovereto. Dopo il posizionamento dei pendini metallici e i lavori edili sulle spalle del ponte, il crono programma dei lavori prevede lo smontaggio del tavolato che consentirà le successive operazioni previste dall’intervento che prevede la messa in sicurezza del ponte con il ripristino delle catene del ponte con cavi in acciaio posti sull'impalcato e collegati all'arco in legno con travi in acciaio poste in testata.

Al posizionamento degli elementi metallici farà seguito quello dei cavi e la prima tesatura, la pendinatura con fasce e una seconda tesatura prima d’arrivare al riposizionamento del tavolato. Concluderanno i lavori la sistemazione dei corrimano e altri interventi minori. Il termine dei lavori è previsto entro il mese d’aprile. Con questo primo intervento per la messa in sicurezza del ponte dal costo di 140.000 euro comprensivo delle somme a disposizione si potrà quindi giungere in tempi brevi alla riapertura di una struttura vitale per il collegamento ciclopedonale Centro – Celle attraverso il Parco Marecchia, in attesa di poter intervenire anche la protezione delle strutture in legno del ponte così come prevede  il Piano triennale degli Investimenti per l’annualità 2018. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento