Protesta contro Start, Zoccarato: "Il trasporto è in tilt, convocata una commissione d'urgenza". Frisoni: "Solita strumentalizzazione"

Il leghista lancia stoccate al sindaco Gnassi: "In tutti questi anni il Comune non è stato in grado di intervenire su questa grave situazione"

"Alla luce di una situazione che è diventata insostenibile e dell’evidente incapacità di gestione dello stato di agitazione dei dipendenti di Start Romagna, ho ritenuto necessario convocare per il prossimo 13 marzo la commissione consiliare di garanzia e controllo del nostro Comune", afferma il consigliere comunale leghista Matteo Zoccrato.

“Verranno invitate al confronto tutte le parti in causa per far luce sugli aspetti più imbarazzanti di questo vero e proprio disastro che sta mettendo in ginocchio un’intera città. Un disastro che però era annunciato – prosegue il leghista – perché lo stato di agitazione degli autisti di Start Romagna, esploso mediaticamente solo in questi giorni, si dilunga ormai da anni, con scioperi e contestazioni profondamente partecipate. Ma il Comune, in tutto questo tempo, non è stato in grado non solo di intavolare una trattativa, ma nemmeno di rendersi disponibile a un confronto con i sindacati. Anche se, guarda caso, poco dopo l’ufficialità della mia commissione, l’Amministrazione riminese ha reso noto di aver preso contatti proprio con le rappresentanze sindacali per rimediare l’irrimediabile.”

"Vorrei tranquillizzare la Giunta Gnassi, la commissione si riunirà in ogni caso perché non è accettabile che un'azienda pubblica come Start Romagna non riesca a garantire quel livello di diritti e condizioni lavorative elementari ai propri dipendenti che è proprio di un Paese civile. Così come non è accettabile che un'Amministrazione comunale che ha dichiarato una vera e propria guerra all’automobilista riminese, non sia in grado di fornire un servizio di trasporto pubblico adeguato e in grado di rispondere alle richieste della propria utenza".

''Per una volta la Lega e il consigliere Zoccarato potrebbero evitare la solita strumentalizzazione - repilica l’assessore alla mobilità Roberta Frisoni -. L'incontro con sindacati per la vertenza Start fissato per il 5 marzo è stato organizzato a seguito di una richiesta ricevuta dai diretti interessati e prima che partisse una strumentalizzazione della Lega. Sono giorni che personalmente seguo questa situazione per i problemi seri che provoca prima di tutto agli studenti e alle loro famiglie, vere vittime innocenti di un problema inaccettabile. Per questo come Comune ci siamo già mossi da giorni, decidendo l'appuntamento del 5 marzo e avendo sollecitato anche l'azienda a riaprire il confronto. Questo fa un'istituzione e questo continueremo a fare nell’interesse dei cittadini e delle famiglie riminesi. Il resto, solite chiacchiere di Zoccarato comprese, non ci interessa”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Da Londra alla Romagna, coppia di sposi trasforma un rudere in una nuova impresa

  • Sigilli al ristorante per maxi frode fiscale, evasi 1,3 milioni di euro e trovati 16 lavoratori in nero

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento