Cronaca

Il pusher viaggia a fari spenti, arrestato dalla polizia Stradale

Inseguito da una pattuglia, lo spacciatore è stato bloccato su uno scooter rubato e trovato in possesso di droga

Il viaggiare su uno scooter a luci spente, nel cuore della notte, è costato un paio di manette a un giovane spacciatore tunisino. Il ragazzo, un 19enne, è stato notato da una pattuglia della polizia Stradale di Riccione che stava controllando le strade riminesi. Gli agenti hanno cercato di fermarlo ma, alla vista dei lampeggianti, il nordafricano è scappato a tutta velocità dando così il via a un inseguimento. La corsa è terminata nei pressi poco dopo quando, gli agenti, sono riusciti a bloccare il 19enne che ha dato subito segni di nervosismo. Perquisito lo scooter, poi risultato rubato nella zona dell'arco d'Augusto, al suo interno sono spuntate alcune dosì di marijuana e il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato. Il tunisino, privo della patente e clandestino in Italia, è stato porcessato per direttissima e condannato a 1 anno e 6 mesi, con la sospensione della pena, e nei suoi confronti è stato emesso un decreto di espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pusher viaggia a fari spenti, arrestato dalla polizia Stradale

RiminiToday è in caricamento