La Questura prepara il trasloco, la polizia di Stato pronta a lasciare il centro

Via libera del Ministero per la palazzina dell'ex Indap di via Carlo Alberto dalla Chiesa e il palazzo della Provincia in piazzale Bornaccini

Aria di trasloco per la polizia di Stato che, nella storia infinita della nuova Questura, sembrerebbe essere arrivata alla soluzione per una nuova sede fuori dal centro storico di Rimini. Due le strutture scelte: l'ex palazzina Indap di via Carlo Alberto Dalla Chiesa, dove dovrebbero trasferirsi gli uffici dell'Immigrazione attualmente in via Bonsi, e l'ex palazzo della Provincia, in piazzale Bornaccini, che ospiterà il resto degli uffici. Un accordo di massima con i proprietari degli edifici, il Demanio per l'ex indap e un privato per l'ex Provincia, sarebbe già stato raggiunto e il Ministero ha già dato il via libera ma, adesso, l'ultima parola spetta al Prefetto di Rimini, Peg Strano, convocare i padroni degli immobili e concludere la parte economica relativa all'affitto. Se tutto dovesse andare a buon fine, già dopo l'estate potrebbero partire i lavori di ristrutturazione per mettere a norma le due palazzine con il trasloco che dovrebbe avvenire nei primi mesi del 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento