Cronaca Marina Centro / Via Destra del Porto

Raid vandalico, danneggiato il gommone della Protezione Civile

L'imbarcazione era ormeggiata nei pressi del faro di Rimini, ingenti i danni riportati

Amara scoperta quella che, venerdì mattina, hanno fatto i sub dell'associazione "Gian Neri" di Rimini che hanno in uso il gommone per le emergenze della Protezione Civile. Nella notte, infatti, un gruppo di ignoti è salito a bordo del natante e, con una lama affilata, ha squarciato tutti i galleggianti con il rischio di far colare a picco l'imbarcazione. Solo nella mattinata l'impresa dei soliti idioti è stata scoperta e, sul posto, è intervenuta una pattuglia della polizia di Stato. Già nella notte tra martedì e mercoledì, lo stesso gommone era finito nel mirino dei vandali, che anche in quella occasione avevano danneggiato con una lama i galleggianti. Con questo nuovo danneggiamento si è reso necessario riportare in secca l'imbarcazione per permettere di riparare gli ingenti danni che, da una prima stima, ammontano a circa 4mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid vandalico, danneggiato il gommone della Protezione Civile

RiminiToday è in caricamento