Anziana imbavagliata e rapinata in casa da tre individui

Tre individui, due dei quali armati di pistola, hanno fatto irruzione in un'abitazione in via Giumbo, a Torre Pedrera. In quel momento in casa vi era una donna, poiché il marito era uscito per fare la spesa

Ancora una rapina in villa nel riminese a pochi giorni dall’episodio da Arancia Meccanica subìto nella nottata tra mercoledì e giovedì da una coppia di ristoratori di Viserba. Tre individui, due dei quali armati di pistola, hanno fatto irruzione sabato in un’abitazione in via Giumbo, a Torre Pedrera. In quel momento in casa vi era una donna, poiché il marito era uscito per fare la spesa. La vittima è stata imbavagliata e derubata del denaro e dei preziosi che aveva in casa.

I tre banditi sono poi fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. A dare l’allarme è stato il compagno della donna. Sul posto sono intervenuti gli agenti della  Questura di Rimini per i rilievi di legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento