"Devo far valutare dell'oro". Poi tira fuori la pistola e rapina il negozio

Settecento euro in contanti e oro: è questo il bottino di una rapina commessa giovedì mattina al compro oro di via XXIII Settembre. Il bandito si è presentato come cliente intorno alle 9.35

Settecento euro in contanti e oro: è questo il bottino di una rapina commessa giovedì mattina al compro oro di via XXIII Settembre. Il bandito si è presentato come cliente intorno alle 9.35, spiegando che aveva con se dell'oro da valutare. Dopodichè ha tirato fuori una pistola, non si sa se vera o giocattolo, ed ha minacciato la commessa. Dopo essersi fatto consegnare contanti e preziosi, il bandito si è dileguato facendo perdere le proprie tracce.

Sull'episodio indagano gli agenti della Squadra Mobile, che hanno acquisito la testimonianza dell'esercente. Non è la prima volta che il punto vendita di via XXIII Settembre finisce nel mirino dei malviventi. Tuttavia il negozio non dispone di telecamere di videosorveglianza, che limiteranno così le indagini delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento