menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non è contento del sesso con la prostituta. Così la rapina

Insoddisfatto del sesso appena fatto con una prostituta, per ripicca l'ha aggredita e derubata dei soldi concordati per la prestazione. Un riminese di 47 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini

Insoddisfatto del sesso appena fatto con una prostituta, per ripicca l’ha aggredita e derubata dei soldi concordati per la prestazione. Un riminese di 47 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini al termine di un indagine iniziata in seguito alla denuncia sporta dalla vittima. L’uomo è accusato di rapina aggravata. I fatti risalgono all’undici novembre scorso. Il 47enne aveva avvicinato la donna, una romena di 31 anni, concordando la prestazione.

Per il rapporto i due si erano messi d’accordo su una cifra di 70 euro. Il 47enne però non è rimasto soddisfatto della prestazione della prostituta. Così ha preteso la restituzione della somma di denaro. La giovane si è opposta, innescando la violenza dell’uomo, che prima l’ha colpita al volto e poi le ha rubato i 70 euro. Rientrato in possesso dei contanti si è allontanato. La vittima ha sporto denuncia, permettendo ai poliziotti in due mesi di individuare l’aggressore.

Sempre venerdì la Squadra Mobile ha arrestato una napoletana di 53 anni poiché deve scontrare quattro anni, un mese e nove giorni di reclusione per spaccio di stupefacenti, reato commesso tra il 2002 e il 2003.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento