Picchiano il direttore del market per tre tavolette di cioccolata

E' quanto accaduto domenica sera in via Ortigara a Rimini. I banditi sono stati presto individuati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, intervenuti su richiesta della cassiera del supermercato

Rubano tre tavolette al supermercato e per rimanere impuniti picchiano il direttore. E' quanto accaduto domenica sera in via Ortigara a Rimini. I banditi sono stati presto individuati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, intervenuti su richiesta della cassiera del supermercato. Si tratta di un 31enne napoletano ed di una 37enne riminese, ammanettati nel loro appartamento di Viserba. Il giudice, dopo la convalida dell'arresto, ne ha disposto la liberazione.

L'episodio si è consumato intorno alle 20.30. I due ladri, dopo aver passato le casse con tre barrette di cioccolato nascoste nella borsa della donna, alla semplice richiesta di spiegazioni del direttore non hanno esitato ad aggredirlo, addirittura provocandogli dei graffi al collo ed al volto. I Carabinieri subito si sono attivati per l’assistenza della vittima e nella ricerca dei malviventi.

Grazie ad alcune testimonianze ed alle descrizioni fornite i militari hanno intuito di chi potesse trattare, individuandoli in un appartamento della zona di Viserba dove i due, un napoletano di 31 anni di ed una donna riminese di 37 anni, una volta identificati sono stati ammanettati.  Concluse le formalità di rito, trattandosi di rapina impropria, i due sono stati arrestati e successivamente il pm di turno, dopo la convalida ne ha disposto la liberazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento