rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Controlli sull'arenile notturno, 3 Bagni multati per non aver illuminato la spiaggia

Un pusher sorpreso a cedere stupefacenti, dalla perquisizione spuntano 60 grammi di cocaina

Raffica di controlli notturni in spiaggia per il personale della Questura di Rimini che, col supporto degli agenti della Municipale della Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto, hanno ispezionato l'arenile. Oltre alle persone, a finire nel mirino delle divise sono stati anche i locali pubblici e i chiringuito. Delle 170 persone identificate, un cittadino albanese è stato denunciato per inosservanza della normativa degli stranieri mentre un connazionale, di 48 anni, arrestato per spaccio di stupefacenti. Quest'ultimo, in particolare, era stato sorpreso a vendere una dose di cocaina a un ragazzo italiano, segnalato poi in Prefettura come assuntore. La successiva perquisizione domiciliare dello straniero ha permesso agli agenti, grazie al fiuto del cane antidroga della Finanza, di recuperare 60 grammi di "neve" in parte già confezionata per la vendita e un'ingente somma di denaro. Sono stati anche avviati gli iter per sanzionare 3 stabilimenti balneari per la mancata illuminazione della spiaggia, mentre 5 persone sono state sanzionate in via amministrativa perché dedite al gioco delle tre campanelle. Ulteriori accertamenti sono in corso per l’irrogazione di sanzioni amministrative nei confronti di alcuni locali controllati.

Riccione_Polizia_e_altre_Forze_controlli_droga_Marano_e_Statale_16_28-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sull'arenile notturno, 3 Bagni multati per non aver illuminato la spiaggia

RiminiToday è in caricamento