Banda di incappucciati sorprende i proprietari della villa nel sonno

Legati la domestica, marito e moglie con questi ultimi costretti a rivelare il nascondiglio di contanti e preziosi

Risveglio da incubo per i proprietari di una villa di Misano che, lunedì all'alba, sono stati svegliati da dei rapinatori entrati nella loro abitazione. La banda ha atteso l'arrivo della domestica che, poco dopo le 7, è entrata nella casa disattivando il sistema di allarme. In quattro, tutti col volto coperto dal passamontagna, hanno immobilizzato la donna per poi dirigersi nella camera da letto padronale dove dormivano marito e moglie di 69 e 66 anni. Sorpresa nel sonno dai malviventi, la coppia si è trovata davanti quattro figure che hanno iniziato a minacciarli per farsi indicare il nascondiglio di preziosi e contanti. In un primo momento l'uomo, facoltoso ex dirigente d’azienda che insieme alla moglie usa la villa di Misano per le vacanze, ha cercato di resistere ma, dpo le minacce e per paura della sua incolumità, ha rivelato il nascondiglio di soldi e gioielli. I primi si trovavano nella libreria, circa 4mila euro in contanti, gli altri in una busta dentro una valigia, essendo loro arrivati da pochi giorni in Riviera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver ottenuto il bottino, la banda ha legato i tre ed è fuggita facendo perdere le proprie tracce. Non senza fatica, le vittime sono poi riuscite a liberarsi e sotto choc hanno chiamato i carabinieri. I militari sono arrivati alla velocità della luce e hanno subito organizzato controlli e posti di blocco, anche se sapevano che c’erano poche possibilità di intercettare la banda. Non erano stati visti in faccia e nessuno sapeva con che mezzo fossero scappati. Le vittime non sono state nemmeno in grado di dire con certezza se fossero italiani o stranieri. E le uniche immagini delle telecamere sono quelle che riprendono i quattro incappucciati mentre attraversano il giardino, diretti alla porta di ingresso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento