Rimini, ricevuta in Municipio una delegazione del Saharawi

Una delegazione del popolo Saharawi, guidata dal Governatore della Wilaya Smara, Hamma Mohamed Cori, è stata ricevuta questa mattina in Residenza comunale

Una delegazione del popolo Saharawi, guidata dal Governatore della Wilaya Smara, Hamma Mohamed Cori, è stata ricevuta questa mattina in Residenza comunale.

Ad accoglierla il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il Presidente della Provincia Stefano Vitali e l’assessore alla Cooperazione internazionale Sara Visintin.
Al Governatore e al Sindaco di Farsia Wilaya Smara, Abdallahi Sid Si Bellali, che lo accompagnava, gli amministratori riminesi hanno confermato la propria vicinanza al popolo Saharawi nella sua lunga e difficile lotta per il riconoscimento internazionale della propria autonomia impegnandosi, insieme alla Regione Emilia – Romagna, affinché anche il Governo italiano usi il suo prestigio nelle sedi internazionali perché ciò avvenga. La possibilità di tenere un referendum tra la popolazione del Saharawi diventa quindi la questione centrale per il decidere il proprio futuro attraverso uno strumento realmente democratico.

Anche nelle difficoltà che stiamo attraversando – hanno detto gli amministratori riminesi – la nostra comunità manifesta la propria vicinanza al popolo Saharawi continuando a dare come negli anni passati il proprio contributo a iniziative di solidarietà, specie se riguardano chi per età paga il maggior prezzo di questo stato di cose come i bambini.
La delegazione è stata accompagnata nella visita dal presidente e dal segretario del Comitato di solidarietà col popolo Saharawi di Rimini Bruno Tosi e Giordano Giacomini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento