Richieste di denaro per le associazioni di volontariato: è una truffa

A dare l'allarme è l'Ausl riminese dopo la segnalazione di numerose telefonate arrivate ai cittadini da finti incaricati dell'Ail

A lanciare l'allarme sono l'Associazione Ail e l'Ausl di Rimini dopo la segnalazione, da parte di alcuni pazienti affetti da patologie oncologiche, di una serie di telefonate che chiedevano soldi. Il tenore delle chiamate, arrivate a persone seguite con l'assistenza domiciliare, erano sempre dello stesso tipo: il versamento di alcuni contributi. Sia l'Ausl che l'Ail sottolineano che non è attiva alcuna raccolta di fondi da parte loro. Non solo: entrambi precisano che l’Ail non ha, come sua modalità operativa, quella di contattare pazienti per via telefonica ne’ per chiedere finanziamenti ne’ per altro. Il fine di tali telefonate è dunque, con tutta probabilità, una truffa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento