Rimini ricorda Peter Bondanella, italianista, traduttore e studioso delle opere di Fellini

Nell'ottobre del 2015 al Museo della Città di Rimini tenne una lectio magistralis dal titolo “Fellini and the Fantasy: la nascita di un autore”

Si è spento nei giorni scorsi Peter Bondanella, professore emerito di Letterature comparate, Italiano, Storia del Cinema all’Università dell’Indiana. Figura di primo piano nell'ambito degli studi di italianistica negli Stati Uniti, Peter Bondanella era conosciuto in tutto il mondo per avere tradotto in inglese, per la prima volta, molte sceneggiature di film italiani e grandi opere di letteratura italiana e per avere scritto articoli su alcuni dei protagonisti del Rinascimento italiano.

Bondanella si è sempre adoperato per promuovere il dibattito intellettuale sulla storia e la letteratura del Rinascimento italiano e contribuendo in modo decisivo allo sviluppo dell'italianistica negli Stati Uniti con particolare attenzione al cinema italiano e alla figura di Federico Fellini al quale ha dedicato opere importanti come “Federico Fellini: Essays in Criticism” (Oxford University Press), “Federico Fellini, Director: La strada” (Rutgers), The Cinema of Federico Fellini (Princeton University Press) uscito anche in Italia nel 1994 edito dalla casa editrice Guaraldi. Lo stesso Fellini nell'introduzione a questa importante opera scrisse: 'L'aspetto più emozionante del lavoro di Bondanella è infatti la sua fiducia inestinguibile nei motivi della ragione e della sistematicità. Ricordandoci nostalgicamente modi e scelte suggeriti dal rispetto e dall'armonia'.

Parallelamente al suo intenso lavoro sul cinema italiano, avviò un complesso progetto di ricerca che portò alla pubblicazione del volume "The Eternal City. Roman images in the modern world" (1987), un ampio studio storico presentato in un linguaggio facilmente comprensibile che gli valse una nomination al Premio Pulitzer. Nel corso della sua lunga carriera accademica aveva collaborato con la Fondazione Federico Fellini partecipando a convegni e scrivendo importanti saggi per la rivista di studi felliniani Amarcord. Il 18 ottobre del 2015 al Museo della Città di Rimini tenne una lectio magistralis dal titolo “Fellini and the Fantasy: la nascita di un autore” in occasione delle “Conversazioni felliniane”, ciclo di incontri promosso dalla Cineteca del Comune di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento