rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Dagli insulti razziali alla rissa con rapina, tre denunciati

Sono accusati di aver aggredito al culmine di un litigio una coppia, lui un 22enne di Mazara del Vallo e lei una 23enne russa. Nei guai sono finiti tre colombiani, due giovani di 21 e 28 anni ed una 32enne

Sono accusati di aver aggredito al culmine di un litigio una coppia, lui un 22enne di Mazara del Vallo e lei una 23enne russa. Nei guai sono finiti tre colombiani, due giovani di 21 e 28 anni ed una 32enne. Il terzetto dovrà rispondere dell’accusa di rapina, lesioni e minacce in concorso. I fatti sono avvenuti lo scorso giugno. La discussione è nata in seguito ad una serie di insulti razziali usciti dalla bocca della colombiana, conoscente della 23enne russa, verso il giovane siciliano.

LA LITE - La lite è presto degenerata e dalle parole si è passati alle mani. Il 22enne di Mazara del Vallo è stato picchiato, riportando lesioni guaribili in otto giorni. Prima di dileguarsi, i tre colombiani hanno derubato la coppia del portafogli con 350 euro. Giovedì il terzetto è stato individuato e denunciato a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli insulti razziali alla rissa con rapina, tre denunciati

RiminiToday è in caricamento