Rissa al parco Marecchia, per uno dei ragazzi 300 punti di sutura

Una violenta lite si è conclusa con botte e ferite per due giovani

Una violenta rissa a pochi passi dal centro storico, vicino al parco Marecchia. Ad essere coinvolti due ragazzi e per uno dei due l'epilogo poteva essere tragico. I sanitari hanno infatti dovuto "ricucirlo" con 300 punti di sutura, invece l'altro ha perso tre denti. Questo il bilancio, oltre alle consguenze giudiziarie di cui dovranno rispondere, dopo una lite scoppiata mercoledì, poco prima le 18, tra un 24enne nigeriano e un 22enne gambiano. Le Volanti della Polizia sono intervenute poco dopo in via Ceccarelli su chiamata del nigeriano, trovato dagli agenti con gravi ferite da taglio. Il giovane ha raccontato di essere stato aggredito con un coccio di bottiglia e ha dato una descrizione del suo aggressore. Il gambiano è stato rintracciato, poco distante insieme a un 26enne senegalese. Entrambi sono stati portati in ospedale per le cure necessarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fronte della giustizia, invece, il gambiano è stato denunciatio per lesioni gravi aggravate e anche per il nigeriano si prospetta la denuncia. Le forze dell'ordine stanno cercando di chiarire i motivi alla base della rissa. I due ragazzi, regolari sul territorio, come il senegalese, che sembra abbia cercato di calmarli, conoscendo il gambiano, hanno dato versioni differenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal Galli al Fulgor, Alberto di Monaco: "Avete proprio tutto". E c'è chi gli propone: "Un chiosco di piadina nel principato"

  • Overdose sulla pista da ballo, scatta la chiusura per il Classic Club

  • Quattro bambini piccoli lasciati soli in casa, intervengono vigili del fuoco e polizia

  • Raid vandalico in spiaggia, stabilimento balneare completamente devastato

  • Assembramenti e norme anti-Covid, imposta la chiusura di 5 giorni alla discoteca

  • Notte Rosa, il Samsara anticipa la chiusura per evitare assembramenti: "Non possiamo permetterci multe"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento