rotate-mobile
Cronaca

Hotel con prezzi al ribasso, Rinaldis: "E' uno schifo, bisogna dare un freno alle agenzie di viaggio"

La presidene Aia: "Stanno arrivando richieste per soggiorni a 12 euro a testa, è un danno al territorio. Dobbiamo anche capire quanto trattengono le agenzie"

"Qui il problema sta diventando sempre più grande e agiremo di conseguenza, dobbiamo bloccare in tempo questa piaga per il nostro settore". Patrizia Rinaldis, presidente dell'Associazione italiana albergatori, è sul piede di guerra dopo aver scoperto un nuovo caso di "offerta indecente" da parte di un'agenzia di viaggi del Riminese. "A un nostro associato è stato chiesta disponibilità di ospitare un gruppo di 23 sudenti tedeschi con un trattamento di mezza pensione a 14 euro, per 4 giorni. Quindi camera, colazione rinforzata e cena a una cifra allucinante. Tolti 1,40 euro di Iva e il 6% della gratuità, ovvero ogni 18 persone una l'agenzia non la paga, l'albergatore incassa 12 euro. Prima era una persona ogni 25, poi siamo scesi a 1 ogni 20 e adesso 1 ogni 18.E' anche per questo che i prezzi si abbassano. E poi? E' il momento di dire basta, noi valiamo di più", spiega Rinaldis.
Cosa intendete fare?
"Con Federalberghi regionale e nazionale stiamo lavorando a un testo che invieremo alle agenzie turistiche e ai tour operator. Invieremo migliaia di mail con scritto "Vergognatevi, noi valiamo di più, basta". Una mail che gli albergatori possono mandare in risposta. Dobbiamo riuscire a incidere a livello italiano".
Stanno arrivando molte richieste di questo tipo?
"Ogni giorno qualcuno le riceve. Non riesco a capire come faccia a stare in piedi chi accetta queste offerte".
Le gite scolastiche sono spesso nel mirino.
"Lo dico anche ai genitori, non fidatevi di proposte di questo tipo, che trattamento possono ricevere i vostri figli? E poi, qui c'è da capire quanto trattengono le agenzie di viaggio".
Cioè?
"Noi non sappiamo effettivamente che cifre paghino i turisti e quanto si tenga l'agenzia, sappiamo solo la proposta che viene fatta all'hotel".
Come si può superare questo problema?
"Non si può imporre una cifra perché c'è il libero mercato, ma una soglia va trovata, diciamo che sotto i 28 euro è impossibile un servizio decente. Qui va cambiata la legge e ci batteremo per risolvere il problema",

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel con prezzi al ribasso, Rinaldis: "E' uno schifo, bisogna dare un freno alle agenzie di viaggio"

RiminiToday è in caricamento