Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Ruba una carta di credito e si "paga" la serata, ma una volta scoperto aggredisce la proprietaria

L'uomo è stato arrestato per rapina impropria, lesioni aggravate e indebito utilizzo della carta di credito

Un sms sul cellulare l'ha avvisata stanotte di un pagamento con la sua carta di credito in un locale del centro storico, in zona "Cantinette". Peccato, che non fosse stata lei a farlo, ma il ladro che le aveva appena rubato la carta, insieme al portafogli, e stava mangiando e bevendo a scrocco. La ragazza ha subito chieso aiuto alla Polizia.

Appena la pattuglia è arrivata sul posto ha trovato due ragazzi che litigavano violentemente. Messa in sicurezza la situazione, gli agenti hanno cercato di comprendere la dinamica di quanto accaduto. La ragazza ha così spiegato di avere ricevuto il messaggio ed essere andata nel locale dove era avvenuto il pagamento, dove alla cassa le avevano indicato il giovane, un 31enne cosentino, che se ne stava tranquillamente appoggiato al bancone a consumare una bevanda.

Messo di fronte all’evidenza, il ragazzo, ha cercato di scappare, ma un amico della ragazza lo ha bloccato, scatendando le reazioni del ladro. Il 31enne è stato arrestato per rapina impropria, lesioni aggravate ed indebito utilizzo di carte di pagamento. I poliziotti hanno poi scoperto che il ladro era già noto alle forze dell'ordine per casi di rapina e furto, ricettazione, sostituzione di persona e falsa attestazione a pubblico ufficiale, minacce, percosse. Venerdì mattina, dopo la convalida dell’arresto, il ragazzo è stato in carcere a Rimini con provvedimento di custodia cautelare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una carta di credito e si "paga" la serata, ma una volta scoperto aggredisce la proprietaria

RiminiToday è in caricamento