Ruba una carta di credito e si "paga" la serata, ma una volta scoperto aggredisce la proprietaria

L'uomo è stato arrestato per rapina impropria, lesioni aggravate e indebito utilizzo della carta di credito

Un sms sul cellulare l'ha avvisata stanotte di un pagamento con la sua carta di credito in un locale del centro storico, in zona "Cantinette". Peccato, che non fosse stata lei a farlo, ma il ladro che le aveva appena rubato la carta, insieme al portafogli, e stava mangiando e bevendo a scrocco. La ragazza ha subito chieso aiuto alla Polizia.

Appena la pattuglia è arrivata sul posto ha trovato due ragazzi che litigavano violentemente. Messa in sicurezza la situazione, gli agenti hanno cercato di comprendere la dinamica di quanto accaduto. La ragazza ha così spiegato di avere ricevuto il messaggio ed essere andata nel locale dove era avvenuto il pagamento, dove alla cassa le avevano indicato il giovane, un 31enne cosentino, che se ne stava tranquillamente appoggiato al bancone a consumare una bevanda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Messo di fronte all’evidenza, il ragazzo, ha cercato di scappare, ma un amico della ragazza lo ha bloccato, scatendando le reazioni del ladro. Il 31enne è stato arrestato per rapina impropria, lesioni aggravate ed indebito utilizzo di carte di pagamento. I poliziotti hanno poi scoperto che il ladro era già noto alle forze dell'ordine per casi di rapina e furto, ricettazione, sostituzione di persona e falsa attestazione a pubblico ufficiale, minacce, percosse. Venerdì mattina, dopo la convalida dell’arresto, il ragazzo è stato in carcere a Rimini con provvedimento di custodia cautelare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento