Scuola XX Settembre: rimosso l’ordigno bellico trovato in giardino

Dopo la bonifica da parte degli artificieri dell'esercito, lunedì riaprirà il cantiere per la ristrutturazione

Si sono svolte nel migliore dei modi le operazioni rimozione dell’ordigno bellico ritrovato nella scora settimana nell’interrato della Scuola XX Settembre, attualmente interessata da lavori di ristrutturazione per la realizzazione dei nuovi uffici della Direzione idattica. E’ stato sufficiente un’oretta ai militari dell’8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti “Folgore” di Legnago (VR) per concludere l’intervento iniziato venerdì mattina verso le 9,30. “Un intervento d’altissima professionalità – ha commentato l’assessore alla scuola Mattia Morolli – di cui vogliamo ringraziare per la celerità con cui è stato effettuato sia la Prefettura che il Comando dell’8° Reggimento Genio Guastatori, che ci permetterà di riprendere da lunedì i lavori per arrivare a consegnare senza alcun ritardo la propria scuola ai bimbi della XX Settembre”. Essendo cessata la causa della sospensione dei lavori, e dopo un accurato controllo dell’area circostante, da lunedì 29 agosto potranno essere ripresi i lavori in corso per consentire ad Anthea di completare la ristrutturazione senza interferire con l'avvio dell’attività scolastica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento