rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Via Guido Maria Ceccarelli

Sgombero villa Ricci, il Tribunale rigetta il ricorso presentato dagli occupanti

Confermato il sequestro preventivo dell'immobile occupato abusivamente dal centro sociale di Casa Madiba

Il Tribunale del Riesame di Rimini ha rigettato il ricorso presentato dagli attivisti di Casa Madiba sullo sgombero, avvenuto lo scorso 23 novembre, del villino occupato abusivamente di via Ceccarelli. I ricorrenti, inoltre, sono stati condannati al pagamento delle spese processuali. La decisione arriva dopo l'udienza camerale del 19 gennaio che aveva visto gli appartenenti al centro sociale ritrovarsi davanti al Palazzo di Giustizia per mettere in scena una protesta. Il villino Ricci era stato occupato lo scorso 23 marzo nel corso di un corteo che, deviando improvvisamente dal suo percorso, aveva messo sotto scacco le forze dell'ordine. Quando, a novembre, il personale della polizia di Stato aveva fatto irruzione nelle stanze dell'abitazione portando quanti si trovavano all'interno in Questura, era nato un lungo braccio di ferro con le autorità culminato con l'occupazione di palazzo Garampi sede del Comune di Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero villa Ricci, il Tribunale rigetta il ricorso presentato dagli occupanti

RiminiToday è in caricamento