menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Shopping con la carta di credito rubata, arrestato dai carabinieri

Folli spese a Marina Centro per un giovane veneto smascherato grazie alla tempestiva chiamata del servizio di controllo della banca. Oltre agli acquisti, nelle sue tasche i militari dell'Arma hanno trovato tre bncomat oggetto di furto

E' andato male per un 25enne veneto, residente a Rimini, il folle shopping con una carta di credito rubata. Verso le 19 di mercoledì, infatti, a un negoziante di Marina Centro è arrivata la telefonata del servizio di controllo di una banca che segnalava come, poco prima, nel suo negozio era stato fatto un acquisto utilizzando una carta di credito rubata. Il titolare dell'attività ha così chiamato immediatamente i carabinieri che, con una pattuglia, sono arrivati sul posto. Dopo essersi fatti descrivere il giovane, i militari dell'Arma sono partiti alla caccia del 25enne che è stato individuato poco lontano dal negozio. Oltre a vari capi d'abbigliamento e profumi, per un valore di 400 euro, comprati con la carta di credito rubata, nelle sue tasche sono spuntati altri due tesserini magnetici risultati entrambi oggetto di furto. Per il giovane sono scattate le manette con l'accusa di indebito utilizzo di carte di credito e ricettazione. Dopo aver trascorso la notte in caserma, giovedì mattina è stato processato per direttissima e il giudice, dopo aver convalidato l'arresto, lo ha rimesso in libertà in attesa del processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento