Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Si finge un passeggero del Metromare per sfuggire alla Polizia: arrestato uno spacciatore

L'uomo è stato trovato in possesso di 170 grammi di marijuana

Un controllo straordinario al parco Cervi ha permesso di incastrare un altro spacciatore. Venerdì pomeriggio gli uomini delle Volanti, insieme al personale del Reparto Cinofili della Polizia di Stato di Bologna, hanno pattugliato la zona e, appena superato il sottopasso ciclabile del parco, direzione monte, hanno notato un ragazzo sospetto.

Alla loro vista, il giovane, un 25enne di origini nigeriane, ha subito cambiato direzione, dirigendosi alla fermata "Kennedy" del Metromare. Per evitare di creare allarmismi tra le persone nel parco, i poliziotti lo hanno seguito a distanza. Appena il 25enne si è seduto sulla pachina del Metromare gli agenti lo hanno raggiunto, in tempo per bloccare la sua salita sul mezzo. E' stato trovato con 170 grammi di marijuana divisa in sette sacchetti di plastica, nascosti nei calzoni. Già arrestato nel 2018 a Rimini per reati di spacci, gli agenti hanno anche scoperto che era irregolare sul territorio. Per lui è scattato l'arresto. Sabato c'è stata la convalida, è stato scarcerato ma con il divieto di dimora nel Comune di Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge un passeggero del Metromare per sfuggire alla Polizia: arrestato uno spacciatore

RiminiToday è in caricamento