Obiettivo sicurezza, al via i lavori al sottopasso del parco Callas-Renzi

Diminuire la velocità delle biciclette e aumentare la sicurezza dei pedoni. E' l’obiettivo dell’intervento che in questi giorni sta interessando il sottopasso ciclopedonale del parco Callas-Renzi

Diminuire la velocità delle biciclette e aumentare la sicurezza dei pedoni. E' l’obiettivo dell’intervento che in questi giorni sta interessando il sottopasso ciclopedonale del parco Callas-Renzi, uno dei collegamenti più utilizzato da pedoni e ciclisti per raggiungere il mare attraverso il parco, o viceversa. Un altro piccolo-grande intervento per una risposta concreta a un problema evidenziato dalle istanze inviate all’Amministrazione da tanti cittadini.

Ovvero la pericolosità sia per i pedoni che per i ciclisti nell’utilizzo del sottopasso a causa della velocità delle biciclette nell’uso delle rampe d’accesso e d’uscita. Il progetto dell’Ufficio mobilità del Comune di Rimini, alla cui realizzazione materiale sta provvedendo in questi giorni Anthea, prevede la realizzazione di un sistema di barriere in testa alle rampe del sottopasso, nella parte pianeggiante del percorso ciclopedonale, così da creare due distinti percorsi, uno dedicato ai pedoni e l’altro dedicato alle biciclette.

Un sistema che oltre a separare i flussi di circolazione nelle due direzioni mare e monte, impedirà alle biciclette di affrontare il sottopasso a velocità pericolose sia per i pedoni che per i ciclisti. Le barriere per le biciclette verranno realizzate con sostegni in legno e pali in acciaio inox, mentre i fittoni per il passaggio dei pedoni saranno realizzati con tubi in acciaio inox.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento