Rimini si prepara ad un finale di stagione con previsioni all’insegna dell’ottimismo

Il Sindaco Andrea Gnassi: "Il mese di settembre resta un periodo in cui la riviera di Rimini investe decisamente in termini di ospitalità e eventi"

Rimini si prepara ad un finale di stagione con previsioni all’insegna dell’ottimismo. Pur con l’incognita del meteo, la coda dell’estate fa ben sperare e le previsioni degli operatori guardano con fiducia all’evoluzione della stagione estiva, anche grazie ad un palinsesto di eventi tra spettacoli, musica, cultura, capace di offrire ai turisti un’esperienza unica. Settembre, con gli eventi del Motomondiale, la Festa De Borg, l’Italian Bike Festival, Tecnoargilla, Giardini d’Autore, le Olimpiadi Giovanili Coni, il concerto di Laura Pausini, i parchi di divertimento con la loro offerta piena e con i dati di una ricerca commissionata da Federalberghi che prevede 13 milioni di turisti italiani in procinto di partire per le vacanze, consente di guardare con fiducia al periodo finale della stagione estiva.

“La ricerca di Federalbeghi pubblicata proprio in questi giorni – spiega Patrizia Rinaldis, presidente di Aia Rimini - mette in evidenza una crescente predisposizione a fare vacanza da parte degli italiani nel mese di settembre. Secondo questa analisi saranno 13 milioni i nostri connazionali che andranno in villeggiatura, probabilmente anche per 'recuperare' qualche giorno perso nei mesi di luglio e agosto a causa del maltempo. Questo scenario sulla carta trova una prima conferma nelle tantissime richieste di informazioni che abbiamo ricevuto in questi giorni e in queste ore. Soprattutto molte richieste di famiglie e tante legate al Moto GP di Misano. E' chiaro che dobbiamo usare cautela prima di lanciarci in previsioni entusiastiche, perché le richieste devono poi trasformarsi in prenotazioni vere e proprie, ma abbiamo fiducia in un settembre oltre le attese. Sperando anche in un meteo benevolo, naturalmente".

Per i tanti ospiti in arrivo sulla Riviera riminese, c’è ancora una volta un ricco calendario di appuntamenti distribuiti su tutto il territorio. "Il mese di settembre – così il Sindaco Andrea Gnassi - resta un periodo in cui la riviera di Rimini investe decisamente in termini di ospitalità e eventi, proprio per allungare la classica stagione estiva. Le manifestazioni continuano a essere tante, e di grande livello e dunque, grazie a questi sforzi e a questo impegno, la sensazione per settembre è positiva almeno sino all'inizio del'anno scolastico. Certo, a fare la differenza saranno comunque le condizioni meteo in un'estate che da questo punto di vista ha contato un numero di giornate piovose superiore a quella del 2017".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento