Perde il lavoro e si separa dalla moglie, un 32enne minaccia di farla finita: salvato dalla polizia

Dopo ore di ricerca una pattuglia della Volante ha rintracciato l'uomo in via Covignano

Ha inviato un sms a un amico scrivendo tutta la sua disperazione. Uno stato emotivo che lo stava spingendo a farla finita. Un messaggio che ha subito preoccupato l'amico di un 32enne residente a Rimini, di origini brasiliane. Il conoscente ha subito dato l'allarme chiedendo aiuto alle forze dell'ordine, sapendo lo stato di indigenza e il difficile momento dovuto alla perdita del lavoro e dalla separazione con la moglie. Martedì pomeriggio intorno alle 15.30 i carabinieri hanno diramato la segnalazione e sono subito inziate le ricerche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, che risiede in una comunità, si era allontanato con la sua auto e vagava per la città. Dopo circa cinque pre una Volante della Polizia lo ha rintracciato  in via Circonvallazione all'incrocio con via Covignano. Agli agenti, che lo hanno messo a proprio agio, è apparso calmo e collaborativo tanto da affermare di aver rinunciato ai propositi suicidi. Il 32enne è stato comuqnue portato in ospedale a Rimini per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Lavoratori edili in stop forzato, imprese in prima linea per affrontare l'emergenza

  • Mascherine gratuite, ecco la mappa della distribuzione

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

Torna su
RiminiToday è in caricamento