rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Sicurezza e videosorveglianza, in campo nuove proposte per prevenire la microcriminalità

Un incontro aperto alla città per discutere le nuove misure di controllo introdotte dalla Regione

Politiche legate alla sicurezza, progetti di video-sorveglianza, pratiche di convivenza e buon vicinato. Questi i temi principali dell’incontro pubblico “La sicurezza urbana in Emilia-Romagna”, in programma martedì 9 Aprile, alle 21, nella sala parrocchiale in via Montechiaro n. 23, a Santa Aquilina di Rimini. L’iniziativa, organizzata dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Rimini, insieme alla Parrocchia di Santa Aquilina e al Comitato locale dei cittadini, sarà l’occasione utile per presentare le nuove misure di controllo introdotte dalla regione e per discutere insieme ai diretti interessati di sicurezza urbana e di tutela di ordine pubblico. “Sarà un momento importante per fare il punto insieme agli abitanti di Santa Aquilina sulla questione della sicurezza urbana, nonché per illustrare nel merito i progetti promossi dalla nostra regione e informare i cittadini su come oggi l’amministrazione pubblica può renderli partecipi di un percorso condiviso sulla questione della prevenzione integrata – spiega l’assessora regionale Emma Petitti -. La serata sarà fondamentale anche per condividere proposte e progetti legati al tema, al fine di mettere in campo nuove azioni per prevenire fenomeni di microcriminalità e rafforzare il senso di sicurezza. Su un tema delicato come questo, prerequisito necessario per la convivenza civile e la qualità della vita delle nostre città, i cittadini non devono sentirsi soli, ma sapere di poter fare affidamento sulle istituzioni. La serata sarà anche l’occasione per presentare le misure specifiche attualmente allo studio per dare risposte concrete alle necessità del quartiere”.

All’incontro, aperto alla cittadinanza, saranno presenti don Simone Franchin, parroco di Santa Aquilina, Emma Petitti, assessora al bilancio della Regione Emilia-Romagna, Jamil Sadegholvaad, assessore alla sicurezza e legalità del comune di Rimini e Gian Guido Nobili, responsabile area sicurezza integrata e legalità della Regione Emilia-Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza e videosorveglianza, in campo nuove proposte per prevenire la microcriminalità

RiminiToday è in caricamento