Cronaca

Clienti lasciati al freddo, scatta la multa per l'albergatore

Oltre ad aver verificato l'effettiva mancanza dell'impianto di riscaldamento gli agenti della Municipale hanno rilevato varie irregolarità

La Polizia Municipale di Rimini ha provveduto alla notifica delle violazioni amministrative riscontrate in un hotel di Bellariva durante il controllo effettuato lo scorso 25 gennaio, durante la manifestazione fieristica Sigep, a seguito delle segnalazioni da parte degli ospiti che avevano lamentato l’assenza di riscaldamento della struttura. Oltre ad aver verificato l’effettiva mancanza dell’impianto di riscaldamento, gli agenti della Municipale hanno accertato anche altre violazioni di tipo amministrativo, a partire dalla mancanza di comunicazione dell’apertura straordinaria dell’hotel, apertura che non sarebbe stata consentita proprio in considerazione dell’assenza di riscaldamento.

Nei controlli è emerso anche il mancato rispetto normative anti-incendio, la mancata mancata esposizione della tabella dei prezzi nella receptioni, un esubero di posti letto (superiore cioè a quello dichiarato). E’ stata inoltre accertata anche una violazione di carattere penale, per la presenza di estintori scaduti. Le sole violazioni amministrative hanno comportato per il gestore della struttura alberghiera sanzioni complessive pari a 566,67 euro e sono state trasmesse all'Ufficio Suap del Comune di Rimini per l'eventuale adozione di ulteriori provvedimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clienti lasciati al freddo, scatta la multa per l'albergatore

RiminiToday è in caricamento