Lo spacciatore "semina" la droga per strada durante l'inseguimento

Notte agitata sul lungomare di Rimini con gli agenti della polizia di Stato che sono riusciti ad ammanettare il pusher

Notte agitata, quella tra lunedì e martedì, sul lungomare di Rimini con gli agenti della polizia di Stato impegnati nell'inseguimento di uno spacciatore. Tutto è iniziato quando, nei pressi di via Carcano, una pattuglia delle Volanti ha notato un giovane che se ne stava con fare sospetto seduto su un muretto a ridosso di alcuni bidoni della spazzatura. Data l'anomalia, il personale della polizia di Stato ha deciso di invertire la marcia per andare a controllarlo ma questo, alla vista delle divise, ha iniziato ad allontanarsi in tutta fretta facendo perdere, in un primo momento, le prorpie tracce. Gli agenti lo hanno nuovamente individuato in via Maffei dove, all'improvviso, si è liberato di alcune buste che aveva in tasca, lanciandole nel cortile di un'abitazione, per poi proseguire la sua corsa verso viale regina Elena.

E' stato a questo punto che, il personale della Volante, è riuscito ad acciuffarlo e, non senza fatica dal momento che si divincolava furiosamente cercando di scalciare contro le divise, ad ammanettarlo. Gli agenti sono poi ritornati in via Maffei e hanno individuato il contenitore gettato dal pusher che era pieno di "neve". In particolare sono stati recuperati 19 involucri contenenti, in tutto, 23,7 grammi di cocaina mentre, nelle tasche del fuggitivo, sono spuntate diverse centinaia di euro ritenuti provento di spaccio. Portato in Questura è emerso che si trattava di un albanese 25enne, già noto alle forze dell'ordine, arrestato con le accuse di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Processato per direttissima martedì mattina, il giudice ha convalidato il fermo e disposto per lo straniero la custodia cautelare in carcere in attesa della prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento