Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Spacciatore violento, aggredisce i carabinieri che cercano di arrestarlo

Sorpreso dai militari dell'Arma a vendere marijuana a Miramare, il senegalese ha opposto una strenua resistenza

Nella notte tra martedì e mercoledì, verso le 3, i carabinieri della Stazione di Viserba hanno arrestato un senegalese di 24 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo straniero, fermato per un controllo a Miramare, è stato perquisito e dalle sue tasche sono spuntati 20 grammi di marijuana pronti per essere venduti. Vistosi scoperto, il senegalese non ha esitato ad aggredire e spintonare i militari dell'Arma nel tentativo di fuggire. Bloccato e ammanettato, il 24enne è stato portato in caserma per essere arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale oltre ad essere denunciato a piede libero per ricettazione in quanto trovato in possesso di un telefonino risultato rubato qualche giorno prima ai danni di una turista di Cantù.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore violento, aggredisce i carabinieri che cercano di arrestarlo
RiminiToday è in caricamento