Preso il pusher della notte: si spostava di bar in bar dove attendeva i 'clienti'

I sospetti dei militari hanno trovato conferma quando, i primi di maggio, hanno notato il bosniaco fermarsi in un distributore abbandonato lungo via Berlinguer e qui nascondere qualcosa dietro una recinzione

Sorpreso in flagrante a spacciare. Un nullafacente bosniaco di 45 anni è stato arrestato nel cuore della nottata tra venerdì e sabato dai Carabinieri dell'Aliquota Operativa di Riccione. Gli uomini dell'Arma  da alcune settimane osservavano i movimenti dell’arrestato che, ogni sera, a bordo della propria autovettura, si spostava di bar in bar lungo la statale adriatica dove, per pochi secondi, veniva avvicinato da individui che, dopo lo scambio di poche battute, si allontanavano.

I sospetti dei militari hanno trovato conferma quando, i primi di maggio, hanno notato il bosniaco fermarsi in un distributore abbandonato lungo via Berlinguer e qui nascondere qualcosa dietro una recinzione. In quell’occasione, infatti, era stato scoperto che all’interno di un cilindro occultato nel terreno vi erano ben 8 dosi di cocaina già pronte per lo spaccio. 

Nella nottata tra venerdì e sabato i Carabinieri hanno notato il bosniaco sedersi in un tavolino di un bar e qui, dopo alcuni minuti, esser avvicinato da un individuo che immediatamente si è allontanato. Quest’ultimo è stato prontamente fermato e, rinvenuta una dose da circa 0.60 gr di cocaina, è stato segnalato alle competenti autorità amministrative come assuntore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma quanto sequestrato era la prova dell’avvenuto spaccio per cui nell’immediatezza è stata allertata un’altra pattuglia che era rimasta in osservazione del bosniaco i cui componenti, prontamente, hanno bloccato lo spacciatore, traendolo in arresto. I successivi accertamenti e le perquisizioni personali e domiciliari portavano al sequestro di una ulteriore dose da un grammo di cocaina, pronta per lo spaccio, nonché 500euro in contanti ritenuti il provento dell’attività delittuosa. Gli accertamenti hanno permesso inoltre di appurare una certa sistematicità nell’attività di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

  • Scontro frontale tra due auto, 6 feriti. Mamma e figlia di 5 anni gravi al "Bufalini"

Torna su
RiminiToday è in caricamento