menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo quella dei "limoni" arriva il nuovo controverso party delle sculacciate

Nelle cantinette si prepara l'ennesima festa universitaria dove i ragazzi offriranno un drink alle ragazze che si lasceranno sculacciare

Dopo il successo del Lemon party, le cantinette si preparano ad ospitare una nuova e controversa festa universitaria: "la Sculacciata Party". Teatro dell'appuntamento, fissato per giovedì 18 febbraio, è sempre il Guenda e, anche questa volta, l'alcol è pronto a farla da padrone. Le regole della festa sono semplici: ogni donna può sculacciare tutti i maschietti che vuole e quante volte vuole ma alle ragazze che decideranno di farsi sculacciare dai ragazzi, questi ultimi saranno obbligati ad offire loro un drink. Per chi non accetta, la penalità è quella di farsi accompagnare gentilmente alla porta. 

A metà serata è previsto un giochino divertente con in premio una bottiglia al maschietto che resisterà di più alle sculacciate delle sculacciatrici. Dall'organizzazione, comunque, tengono a precisare che le regole del gioco valgono solo all'interno del locale e in occasione del party perchè, fuori da questo, lo spanking è punibile dalla legge. E' consigliabile un abbigliamento consono alla serata e, se ci si veste a tema, l'organizzazione è pronta ad offrire il primo drink. Un evento che sicuramente farà discutere, dopo il "Lemon Party" dei giorni scorsi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento