menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve, si intensifica l'attività con lame e spargisale

Non smette di nevicare sulla costa riminese. Nell’area urbana, nella nottata tra venerdì e sabato, hanno operato quattro mezzi spargisale nella viabilità principale e nel centro città

Non smette di nevicare sulla costa riminese. Nell’area urbana, nella nottata tra venerdì e sabato, hanno operato quattro mezzi spargisale nella viabilità principale e nel centro città in previsione del mercato del sabato. Dalle prime ore del mattino la ripresa della nevicata ha nuovamente reso necessario l’utilizzo dei mezzi dotati di lame. Un’attività poi proseguita per tutto il pomeriggio, affiancata dallo spargimento del sale.

Nella serata, con le strade più percorribili dai mezzi sgombraneve, si è intensificata l’azione sia per lo sgombero della neve, utilizzando 15 mezzi, sia lo spargimento del sale. Come previsto dal Piano neve la priorità verrà inizialmente data alla viabilità principale per poi passare alla secondaria in base alla necessità e all’intensità delle nevicate.

Come nei giorni precedenti, nella mattinata sono state attivate le squadre per lo spazzamento manuale delle neve e lo spargimento del sale negli edifici pubblici comunali, centro città, ecc.. A queste squadre ne sono state altre impegnate nelle frazioni dell’area urbana come Viserba, Torre Pedrera, Miramare, eccetera e nel forese come a Corpolò, San Vito, Santa Giustina.

Venerdì notte è proseguita anche l’attività di spargimento sale (4 i mezzi impiegati) e spazzamento della neve nel forese impiegando 17 mezzi spazzaneve, dove per altro maggiore è stata la caduta della neve. Nella mattinata l’attività è stata concentrata nelle frazioni di San Vito, Santa Giustina e Corpolò. In considerazione dell’attuale intensità di caduta della neve, l’attività è continuata con 2 mezzi aggiuntivi nelle zone maggiormente colpite dalla neve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento