Taglio del nastro per il Boabay con la Boathlon Monster Competition

All'appuntamento Simone Sabbioni, primatista italiano dorso, che ha stabilito il record personale della competizione

Taglio del nastro, venerdì mattina, per il BoaBay, l'aquapark galleggiante nel mare di Rimini, Simone Sabbioni, primatista italiano dorso, ha stabilito il suo "record personale" (10.22 min.) alla Boathlon Monster Competition - RiminiWellness Limited Edition, l'originalissima disciplina inserita negli Eventi Off di RiminiWellness 2017. Subito dopo di lui hanno gareggiato circa cento persone, in gran parte partecipanti a RiminiWellness, provenienti da tutta Italia e anche dall'estero. Primo classificato Raul Traversi (13.41 min.), che ha vinto anche l'anno scorso in occasione dei Riviera Beach Games, secondo classificato Nicola Giovanelli (14.48 min.), terza clssificata, e prima tra le donne, Denise Cavallini (15.12 min.). I tre vincono, oltre alle classiche coppe, abbonamenti e biglietti ingresso omaggio validi per tutta la stagione 2017 del parco acquatico BoaBay.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento