menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita l'ex con minacce di morte: lei perde 8 chili

E’ arrivata a perdere fino a 8 chili per colpa dell’ex che le ha reso negli ultimi tre anni infernale la vita. A metter la parola fine all’incubo vissuto da una riminese di 39 anni sono stati gli agenti della Squadra Mobile

E’ arrivata a perdere fino a 8 chili per colpa dell’ex che le ha reso negli ultimi tre anni infernale la vita. A metter la parola fine all’incubo vissuto da una riminese di 39 anni sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Rimini, che hanno arrestato domenica lo stalker, un riminese di 35 anni. I due avevano avuto una storia dal 2007 al 2009. Poi la donna, stanca di subire maltrattamenti dal compagno, ha deciso di lasciarlo. Da allora l’ex ha cominciato a tormentarla con minacce di morte ed insulti.

Esasperata, all’inizio di aprile ha deciso di sporgere denuncia alla Questura. Gli investigatori hanno ascoltato le testimonianze dei conoscenti della donna, che hanno confermato quanto faceva il 35enne. Così il giudice ha firmato un’ordinanza di custodia cautelare. Domenica l’epilogo con l’arresto dell’uomo, trovato in un residence  a Viserba, e l’inizio di una nuova vita per la 39enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento