Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Viale Luigi Settembrini, 11

Strade trasformate in autodromi: strage di multe con l'autovelox

Basta appostarsi per qualche minuto in via Settembrini, dove è stata installata l'apparecchiatura, per vedere decine di flash immortalare gli aspiranti piloti

Automobilisti che scambiano le strade riminesi per degli autodromi ma, il piede "pesante", viene immortalato inesorabilmente dagli autovelox. Quello di via Settembrini, nella zona dell'ospedale "Infermi", è uno dei più operativi da quando, lo scorso 4 gennaio, è stato messo in funzione. In una strada dove il limite di velocità è fissato a 50 chilometri all'ora, sono decine le automobili che sfrecciano davanti all'occhio elettronico facendo così scattare la macchina fotografica e il conseguente verbale. Per rendersi conto basta appostarsi, un qualsiasi venerdì sera, davanti all'autovelox il cui flash, come la luce stroboscopica di una discoteca, illumina la strada. A nulla vale, dopo, la disperata inchiodata dell'automobilista che rendendosi conto di essere stato fotografato cerca di rallentare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade trasformate in autodromi: strage di multe con l'autovelox
RiminiToday è in caricamento