Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Novafeltria

La strettoia "maledetta": camion con piscina si incastra e impedisce il passaggio

I residenti della frazione di Novafeltria costretti a rimanere fuori dalle abitazioni per diverse ore

Brutta disavventura per i residenti di Ville di Torricella, piccola frazione sulle alture di Novafeltria, costretti a rimanere fuori dalle loro abitazioni per oltre 6 ore a causa di un curioso incidente che, però, si è già verificato diverse volte in passato. In quel punto, infatti, la strada ha una repentina strettoia per passare tra le case e, più di una volta, i mezzi pesanti sono rimasti incastrati tra i muri. L'ultima disavventura è avvenuta nel primo pomeriggio di giovedì quando, ad avventurarsi sulla strada, è stato un camion che trasportava una piscina prefabbricata. Questa volta la situazione è stata peggio del previsto tanto che, il mezzo pesante, è rimasto completamente bloccato dalle 14 fino alle 20.30 impedendo, di fatto, ai residenti di raggiungere le loro abitazioni. Solo nella prima serata, con l'intervento della gru dei vigili del fuoco, è stato possibile spostare la piscina dal rimorchio e spostarla in una strada laterale per poi, coi trattori, disincastrare la cabina dai muri.

"E' dal 2007 - tuonano alcuni residenti oramai stufi di questa situazione - che chiediamo all'amministrazione comunale di predisporre una segnaletica che avvisa della strettoia ma, in 9 anni, nessuno ci ha mai risposto. Tutte le nostre richieste sono state rimpallate tra i vari uffici nonostante, periodicamente, si verificano incidenti come questi. Quello di giovedì, fortunatamente, a parte i disagi di non poter raggiungere casa non ha causato gravi danni ma, in passato, abbiamo avuto molti problemi per i mezzi pesanti che raschiavano contro i muri esterni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La strettoia "maledetta": camion con piscina si incastra e impedisce il passaggio
RiminiToday è in caricamento