rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Studente universitario in coma dopo un mix di droghe e farmaci

Il 19enne è ricoverato in gravi condizioni al Sant'Orsola di Bologna nel reparto di Rianimazione

Un 19enne riminese, studente universitario, è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Sant'Orsola di Bologna per sospetta overdose. Avrebbe assunto un mix micidiale di cannabis e farmaci ansiolitici. L'allarme è scattato verso le 14.30 quando une dei tre coinquilini, che divide l'appartamento col riminese, è rientrato trovando il 19enne in stato di incoscienza nell'abitazione in via Berengario Da Carpi nel quartiere Murri. Sul posto sono accorse l'ambulanza e l'auto medicalizzata del 118 per prestare i primi soccorsi al giovane. Sono poi stati gli stessi sanitari che, nel soccorrerlo, hanno notato sul comodino potenti farmaci ansiolitici e resti di cannabis e, a loro volta, hanno allertato la polizia di Stato.

Mentre il 19enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale, gli altri coinquilini sono stati portati in Questura per rispondere alle domande degli agenti. Gli inquirenti della polizia di Stato hanno sequestrato anche il cellulare del giovane in overdose e si sta cercando di ricostruire le ultime ore del riminese. Secondo quanto emerso, gli altri giovani che condividevano con lui l'appartamento avrebbero parlato di una nottata sopra le righe mercoledì e, gli investigatori, stanno cercando di individuare chi ha venduto la cannabis al 19enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente universitario in coma dopo un mix di droghe e farmaci

RiminiToday è in caricamento