Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Lagomaggio / Viale Giovanni Pascoli

Terminata la fuga dell'accoltellatore, preso dalle forze dell'ordine a Lugo di Romagna

L'uomo, che vive a Torino, era in fuga dalle 10.30 quando con un coltello aveva ferito la sua ex al volto e su un fianco e poi si era scagliato sull'attuale fidanzato colpendolo con la lama alla gola

Si è conclusa dopo 3 ore la fuga dell'accoltellatore di viale Pascoli che, mercoledì mattina, ha seriamente ferito la sua ex, di 54 anni, e l'attuale compagno della donna di 57 anni. A consegnarsi presso il Commissariato di polizia di Lugo di Romagna è M.C., 55enne foggiano residente a Torino, che è stato poi affidato ai carabinieri di Rimini, che conducono le indagini, per essere interrogato. Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, la storia tra il 55enne e la donna era finita da almeno 2 anni e, nonostante questo, l'uomo ha continuato a cercarla mentre lei si era rifatta una vita con l'attuale compagno. Mercoledì mattina, verso le 10, l'ex è arrivato a Rimini da Settimo Torinese e ha atteso che la donna uscisse dall'abitazione che divide con il nuovo compagno per tendere un agguato ad entrambi. Una volta in strada, M.C. armato di coltello si è parato davanti ai due che, terrorizzati, sono scappati lungo via Manzoni ma sono stati raggiunti dall'uomo nei pressi del cortile di un'abitazione dove, alcuni operai, stavano facendo alcuni lavori di ristrutturazione e che, alla vista dell'uomo armato con la lama, sono scappati all'interno del cantiere. Il 55enne ha quindi aggredito prima il suo rivale in amore, colpendolo col coltello alla gola e all'addome, per poi prendersela con la donna che è stata raggiunta da un fendente al volto e, pare, anche da un colpo di striscio al corpo.

Mentre l'uomo è rimasto a terra sanguinante, la donna è riuscita a fuggire in viale Pascoli dove si è rifugiata in un negozio di parrucchiera da dove è partito l'allarme mentre, l'aggressore, è riuscito a scavalcare la recinzione della ferrovia e, dopo aver attraversato i binari, è sparito nella parte monte di via Pascoli. ul posto sono accorse dua ambulanze del 118 e l'auto medicalizzata con i sanitari che hanno prestato i primi soccorsi ai feriti mentre, in viale Pascoli, sono intervenute le pattuglie dei carabinieri e della polizia. L'uomo e la donna sono poi stati portati al pronto soccorso dell'Infermi con il codice di massima gravità  ma, entrambi, non sarebbero in pericolo di vita. La 54enne era arrivata a Rimini per lavorare come cameriera durante la stagione estiva mentre, il compagno, lavora come autista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terminata la fuga dell'accoltellatore, preso dalle forze dell'ordine a Lugo di Romagna

RiminiToday è in caricamento