rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

A Rimini tornano le gite scolastiche, il sindaco: "Vanno incentivate, un'opportunità per i ragazzi"

Sadegholvaad: "Non azzerare il settore e, soprattutto, per far sì che la gita scolastica non sia un privilegio solo per chi ha le possibilità economiche, lasciando a casa gli altri"

Il sindaco Jamil Sadegholvaad interviene sul tema dei viaggi di istruzione. Molte le gite scolastiche in queste giorni sul territorio del Riminese. "Sia chiaro, è evidente che tra i vari problemi della scuola in Italia quello delle gite non è una priorità - spiega il primo cittadino -. Tuttavia il Covid prima e gli aumenti dei prezzi legati ai costi dell'energia poi hanno contribuito a mandare in forte crisi il settore delle gite scolastiche, che caratterizza la stagione primaverile anche in Romagna".

"Le gite scolastiche sono non solo una straordinaria opportunità per i ragazzi di conoscere dal vivo l'Italia e l'Europa, ma sono soprattutto l'occasione per uscire per la prima volta fuori dal guscio di casa - dice il sindaco -. Per Rimini stiamo parlando di quella che da sempre è una importante leva turistica nel periodo che precede la stagione balneare. E lo è ancor di più ora che la città è diventata più attrattiva grazie agli investimenti fatti per valorizzare il patrimonio culturale e artistico".

"Come detto so bene che questo non è il principale problema che affligge oggi  il mondo della scuola, ma trascurarlo sarebbe un errore. Meriterebbe invece un intervento di sostegno e di incentivazione da parte dei ministeri competenti per non azzerare il settore e, soprattutto, per far sì che la gita scolastica non sia un privilegio solo per chi ha le possibilità economiche, lasciando a casa gli altri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Rimini tornano le gite scolastiche, il sindaco: "Vanno incentivate, un'opportunità per i ragazzi"

RiminiToday è in caricamento