menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precipita dal quarto piano, operaio perde la vita

Sul posto sono intervenuti l'ambulanza con auto medicalizzata, l'elicottero e la Polizia che sta indagando per ricostruire le dinamiche dell'incidente

Tragedia sul lavoro, mercoledì mattina a Torre Pedrera, dove ha perso la vita un operaio 48enne. Il dramma si è consumato intorno alle 11 in una palazzina di via Somalia dove la vittima, un riminese, stava lavorando su un terrazzo del quarto piano. Secondo le prime ricostruzioni pare che la ringhiera abbia imporvvisamente ceduto coi sostegni che l'assicuravano al muro che si sono rotti mentre l'uomo si trovava appoggiato al parapetto. Venendo a meno l'equlibrio, sia il 48enne che la balaustra sono precipitati nel vuoto per poi schiantarsi a terra dopo un volo di oltre 12 metri. 

E' scattato l'allarme e in via Somalia sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, ed è stato fatto alzare in volo anche l'eliambulanza da Ravenna. I sanitari si sono prodigati per cercare di rianimare il 48enne ma, nonostante tutti i tentativi di far ripartire il cuore, alla fine il medico si è dovuto arrendere e dichiararne il decesso. Sul posto è intervenuta la polizia di Stato e, per i rilievi di rito, il personale della Scientifica oltre agli addetti della Medicina del lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Miti e leggende, i fantasmi del riminese

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento