menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estate senza Trc, slitta di mesi la partenza del Metromare

Motori spenti: mancano le autorizzazioni dal ministero dei Trasporti

Motori spenti per il Trc. Ancora nessuna corsa per il Metromare. La struttura è pronta in tutto il percorso Rimini-Riccione, è stata collaudata per le opere strutturali e sono state fatte prove con i mezzi di Start Romagna. A mancare, però, sono le autorizzazioni dal ministero dei Trasporti. Quindi per l'estate non ci saranno corse in programma. La conferma è arrivata ieri sera in Consiglio comunale.
Mario Erbetta di Rinascita Civica in uun'interrogazione ha chiesto se la partenza sarebbe avvenuta, come annunciato nei mesi scorsi, per l’estate.  La risposta dell'assessore Anna Montini non ha lasciato grandi spazi ai dubbi: “Entro l’anno”. Ecco sfumare la possibilità di un'estate a bordo del Metromare. Erbetta ha commentato poi su Facebook: “Oggi ho fatto un’interrogazione su quanto inquinano i mezzi comunali e delle partecipate e attendo i dati, ma lo scoop è che il Trc tanto sbandierato dall’amministrazione non sarà operativo per questa estate. Se va bene partirà a fine anno. Ma è possibile che non si riesca mai a mantenere un cronoprogramma? Chi pagherà per questi ritardi e per l’usura delle strutture non utilizzate? Basta con la politica dei proclami”.

Trc, dove passerà: tutti i tragitti

Intanto, in attesa delle ultime autorizzazioni dal ministero, Patrimonio Mobilità Riminese (PMR) sta risolvendo gli aspetti di raccordo tra il Trc le linee di trasporto pubblico e i punti che toccherà, ovvero il collegamento fra stazione di Riccione e le terme, quello con l'aeroporto e la circolare per servire le stazioni del Trc più periferiche.

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Amigurumi, l'unicinetto che decora la casa

social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento