rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Rivazzurra / Viale Mantova

Trio di marocchini scatenati: raffica di rapine ai danni dei turisti

I tre, tutti vecchie conoscenze delle forze dell'ordine, sono stati trovati in possesso della refurtiva

Sono stati bloccati dai carabinieri della Stazione di Miramare, che li hanno arrestati per rapina, furto aggravato e ricettazione, tre giovani marocchini tutti già noti alle forze dell'ordine. A finire in manette sono stati un 30enne, un 19enne e un 26enne riconosciuti dalle vittime dei colpi. In particolare il trio, il 17 agosto verso le 21.40 in via Mantova, avevano accerchiato un turista francese e, dopo averlo spintonato, gli avevano strappato il cellular eper poi fuggire. Il giorno successivo, in viale regina Margherita, a finire nel mirino dei malviventi erano state due turiste russe che, anche in questo caso, erano state aggredite per venire rapinate dei cellulari. Nel corso della perquisizione dei marocchini, i carabinieri hanno anche trovato nelle loro tasche altri due telefoni cellulari risultati rubati a Milano lo scorso 14 agosto ai danni di una ragazza milanese. Uno dei tre nordafricani, inoltre, è stato trovato in possesso di mezzo grammo di cocaina che gli è valso la denuncia a piede libero per detenzione ai fini di spaccio. Al termine delle pratiche di rito, per i tre si sono aperte le porte del carcere di Rimini dove si trovano a disposizione della magistratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trio di marocchini scatenati: raffica di rapine ai danni dei turisti

RiminiToday è in caricamento