Cronaca

Troppo lento a fare benzina, anziano impazzisce e aggredisce carabiniere

Momenti concitati in un'area di rifornimento di Rimini con l'automobilista che è stato bloccato dai colleghi del ferito

Mattinata concitata, quella di venerdì, presso un'area di rifornimento self-service di via principe di Piemonte dove un anziano automobilista è letteralmente impazzito dando in escandescenza. Secondo quanto emerso, verso le 11.30 il 70enne era in fila ad aspettare il suo turno per fare il pieno di benzina ma, forse esasperato dalla lentezza di chi c'era prima di lui, ha dapprima iniziato ad inveire dentro l'abitacolo dell'auto per poi uscire e aggredire fisicamente l'altro automobilista. Ad essere preso a male parole e ad essere strattonato è stato un carabiniere, libero dal servizio, in forza alla Stazione di Miramare che ha preso il cellulare per chiamare i colleghi.

Il 70enne ha prima violentemente strattonato il militare, facendogli cadere di mano il telefono cellulare nonché, anche dopo che questi si era qualificato invitandolo alla calma, l’ha colpito violentemente più volte al volto con un pugno. Sorpreso dalla violenta e improvvisa aggressione, il carabiniere non ha potuto far altro che richiedere l’intervento sul posto di una pattuglia di colleghi, che dopo aver condotto l’uomo in caserma lo hannoarrestato per violenza privata, sottoponendolo, su disposizione del pubblico ministero di turno agli arresti domiciliari. La dinamica dell’aggressione è stata inoltre confermata dai filmati dell’impianto di videosorveglianza dell’area di servizio, che sono stati acquisiti dai colleghi della vittima.

Per quest'ultimo è stato necessario l'intervento dei sanitari ed è poi stato dimesso dal pronto soccorso dell'ospedale di Riccione con una prognosi di 7 giorni. Nella mattinata di sabato il 70enne, residente nella Perla Verde, è comparso davanti al giudice per la convalida del fermo e il magistrato, anche in considerazione dell'età e dell'assenza di precedenti penali, ha ritenuto opportuno non convalidare l’arresto e procedere a suo carico in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppo lento a fare benzina, anziano impazzisce e aggredisce carabiniere

RiminiToday è in caricamento