Ubriaco fradicio scambia il cimitero per il cancello di casa sua

Ancora interventi dei Carabinieri nei confronti di persone in stato di alterazione per abuso di sostanze alcoliche. Nella nottata tra domenica e lunedì i militari hanno sorpreso in via Regina Margherita, all’altezza del bagno 100, un uomo che infastidiva i passanti

Foto di repertorio

Ancora interventi dei Carabinieri nei confronti di persone in stato di alterazione per abuso di sostanze alcoliche. Nella nottata tra domenica e lunedì i militari hanno sorpreso in via Regina Margherita, all’altezza del bagno 100, un uomo che infastidiva i passanti. Gli uomini dell'Arma, dopo averlo sanzionato per ubriachezza molesta, lo hanno accompagnato a casa a smaltire la sbornia nel proprio letto. Ancora ubriaco, un riminese di 46 anni pretendeva di bere ancora.

Al deciso “No” del gestore, l'individuo ha cominciato ad andare in escandescenza. Con l'intervento degli uomini dell'Arma si è calmato. Un'ora più tardi un bulgaro di 41 anni ha scambiato il cimitero per il cancello di casa sua. Dopo averlo scavalcato, si era addormentato sul prato e benché più volte scosso dal guardiano, non si era destato. I Carabinieri dopo aver accertato che fosse in buona salute l'hanno riaccompagnato a casa.

Sempre nella nottata di domenica un uomo ha richiesto l'intervento del 112, riferendo di essere inseguito a piedi da un’altra persona che voleva picchiarlo. Immediatamente è stata inviata una pattuglia della Stazione Rimini via Flaminia. Gli operanti hanno identificato il richiedente, in stato d’ansia dovuto a una probabile mania di persecuzione. Scortato alla sua auto e poi accompagnato per un tratto di strada verso casa, nella provincia forlivese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento