La Uil accusa: "Serviti pasti di scarsa qualità per i malati e i dipendenti"

Il sindacato: "drasticamente e brutalmente tagliato la qualità del servizio mensa". Pronti a raccogliere le firme per cambiare la situazione

E' una vera e propria accusa quella lanciata dalla Uil che sottolinea come "la possibilità di fare un pasto dignitoso dovrebbe essere un sacrosanto diritto delle persone ricoverate in ospedale, ma anche dei dipendenti dell’Azienda USL". A finire nel mirino dei sindacati è il cibo servito nelle mense che, secondo quanto dichiarato dal sindacato in un comunicato stampa, ha visto abbassarsi drasticamente in qualità. "La dirigenza dell’ex Ausl di Rimini - accusa la Uil - ha drasticamente e brutalmente tagliato la qualità del servizio mensa. Soprattutto nelle sedi più periferiche come Santarcangelo, Novafeltria e Cattolica. Il risultato è stato che i professionisti e i dipendenti hanno pasti con qualità organolettiche e varietà di scelta estremamente più svantaggiose rispetto, ad esempio, alle strutture delle altre tre ex Ausl. Questa situazione rappresenta una forte ingiustizia per i lavoratori riminesi, ma anche, e soprattutto, per i malati riminesi. Una situazione che alla Uil – Fpl di Rimini non va bene. Per questo motivo abbiamo distribuito nelle strutture riminesi un volantino per promuovere una raccolta di firme mirata al ripristino della situazione prima del taglio, situazione che era assai più accettabile. La raccolta di firme, che si svolgerà fino al 2 marzo, è mirata principalmente al personale ma proprio perché la situazione riguarda anche i degenti, saranno raccolte firme anche dei cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento