Vaccinazioni: i bambini entrano a scuola, ma partono le lettere alle famiglie

L'assessore Morolli: "Nessun vigile a scuola, ma se l'iter dei vaccini non verrà completato scatta la sospensione dall'attività didattica"

Il tempo è scaduto e per i no vax non ci saranno sconti. Ieri era l'ultimo giorno utile per essere in possesso della certificazione dei vaccini per i propri figli (la scadenza era domenica 10 marzo ed essendo un giorno festivo c'è stata la proroga). Oggi però fuori dalle scuole c'era chi non ha avuto problemi a rispondere che l'iter non era stato terminato e aveva ancora la pratica aperta con l'Ausl.

In ogni caso, nessun vigile è stato mandato fuori dagli istituti scolastici, almeno non in questo primo momento. "Non vogliamo creare situazioni traumatiche ai bambini - spiega l'assessore alla Scuola e alle politiche educative Mattia Morolli - i bambini sono entrati, ma questo non significa che non continueremo ad applicare la legge Lorenzin come stiamo facendo. Non ci sarà nessuno sconto, chi non sarà in regola non potrà frequentare le nostre scuole. Ieri sera erano già pronte le lettere di segnalazione e sono state consegnate alle famiglie non in regola. I casi sono segnalati all'Ausl e monitoriamo la situazione, c'è chi ha la pratica aperta e deve terminare le vaccinazioni. Ci saranno anche le segnalazioni alla Procura".

Nel comune di Rimini i bambini non in regola tra asilo nido e scuole dell'infanzia all'inizio dell'anno erano un centinaio, "adesso siamo scesi a 28, significa che i risultati ci sono, anche se c'è ancora molto da fare, continua Morolli". Tra questi 23 frequentano le scuole dell'infanzia, su 1.200 iscritti, e 5 sono al nido, su 490 bambini.

Vaccinazione obbligatoria: ancora 28 bambini non in regola

Dopo questa prima fase, se non si raggiungerà l'obiettivo, i bambini non vaccinati saranno sospesi dall'attività didattica. Tra una decina di giorni si tireranno le fila della vicenda. Intanto, Rimini continua a essere sotto la copertura di gregge che si attesta al 95%, è l'unica provincia della Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento