Guerra ai no vax: dopo la lettera dei Vigili quattro genitori fanno vaccinare i figli, ma in 22 vanno a scuola non in regola

Per i 22 bambini che ancora mancano all'appello sono pronti i documenti da spedire al Tribunale dei Minori di Bologna e il Comune sta mettendo a punto un nuovo provvedimento

L'anno scolastico è ancora lungo e all'appello tra i non vaccinati mancano ancora 22 bambini riminesi. Dei 28 irregolari, che non avevano terminato l'iter obbligatorio previsto dalla legge Lorenzin - diventati poi 26 perché una famiglia aveva ritirato due fratelli - il numero ad oggi scende a 22. Quattro famiglie, infatti, hanno avviato le procedure per la vaccinazione dopo avere ricevuto dai vigili la lettera del Comune di Rimini sulla loro situazione di irregolarità.

Per quelle famiglie che mantengano la posizione attuale, nonostante le nostre lettere, la prossima settimana invieremo tutta la documentazione al Tribunale del Minori di Bologna - afferma l’assessore alla scuola Mattia Morolli - Va ricordato che tra questi 22 ci sono anche situazioni particolari legate a patologie eche  l'Azienda Usl sta monitorando. E' un tema su cui siamo determinati ma procediamo con delicatezza. Infatti, anche la scorsa settimana vigili  fuori da scuola non ne abbiamo mandati per non traumatizzare i bambini".

Morbillo, un caso a scuola: colpita una ragazzina trapiantata di fegato

In sostanza, i 22 bambini non in regola stanno andando a scuola (sono concentrati in 7 o 8 scuole), anche se in realtà per la legge non potrebbero, ma servono i tempi tecnici e la ratifica da parte del Tribunale di Bologna che impedisca loro l'accesso a scuola. Si parla di nidi e scuole dell'infanzia. A partire dai 6 anni, invece, la situazione cambia perché le famiglie vanno incontro solo a una multa che arriva a un importo massimo di 500 euro.

Per questi 22 il Comune sta studiando "provvedimenti ad personam". Anche se l'11, l'amministrazione aveva annunciato che i non vaccinati, dal giorno successivo non sarebbero entrati, ci sono dunque ancora parecchi bambini senza copertura vaccinale, distribuiti in una decina tra materne e nidi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entro la prossima settimana tutta la documentazione sarà spedita a Bologna per la ratifica dell'impossibilità di andare a scuola, ma di certezze, specie sui tempi, non ce ne sono, spiegano da Palazzo Garampi. Ed è per questo  che l'amministrazione comunale sta mettendo a punto un "provvedimento ad personam" per fare presente all'Autorità giudiziaria i rischi che corre la comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento